ECCO SVELATO IN ANTICIPO QUALI SARANNO ALCUNI DEI “PERSONAGGI FAMOSI” CHE PARTECIPERANNO ALLA SOPRAZOCCO BIKE 2018!

L’intervista esclusiva alla pluricampionessa Annabella Stropparo. Ieri pomeriggio siamo stati invitati nella sua bella casa per un’aperitivo: una cosa improvvisata, nello stile più semplice ed amichevole.

 

Dopo la splendida visuale di Como e del suo storico e romantico Lago Manzoniano, procediamo in direzione della Svizzera, ma rimaniamo comunque in Italia, per raggiungere il verde paesino che ospita la campionessa, che di origine è invece Veneta. Lungo la strada cerchiamo con lo sguardo i sentieri, che probabilmente saranno solcati giornalmente da Annabella, in sella alla sua Scapin. Giunti nell’affascinante borghetto tra orti e frutteti, veniamo accolti da due sorridenti visi femminili: Annabella, e la sua splendida bambina Vittoria. Suo marito, Piero, ci raggiungerà più tardi per l’aperitivo insieme.

soprazocco_bike_5-18_del_24-08-2018-foto1

Una bella famiglia, una casa curata, fanno trasparire semplicità ed armonia. Il primo piano mansardato ci lascia a bocca aperta per gli oggetti esposti: tra le meravigliose creazioni artigianali/artistiche di Vittoria, vediamo in bella mostra le maglie da campionessa Italiana (titolo vinto per ben 18 volte, tra ciclocross, marathon e XC, tutti da Elite!), i trofei di diversi podi di coppa del mondo professionisti ed uno da vincitrice assoluta (Siamo in casa di una campionessa di coppa del mondo … che onore!), ed un’infinità di altri ricordi del primo e più ambito posto in altrettante gare: più di 600 vittorie assolute! Siamo come bambini in un negozio di giocattoli!

 

Ci sentiamo così a nostro agio seduti in cucina, che sembra di frequentare quella casa da anni. Un’enorme tavolo in legno massiccio ci da la sensazione di un luogo di grandi cene con tanti amici, ed in effetti Annabella conferma che sia così!

Una marea di diverse bibite e di stuzzichini fatti in casa ci lasciano la scelta per il nostro aperitivo.

soprazocco_bike_5-18_del_24-08-2018-foto2

La prima domanda che ci viene da fare è ovviamente sulla scelta di partecipare alla Soprazocco Bike. “Ho letto i comunicati dell’edizione 2018, e mi hanno incuriosita. Gareggio ancora con passione e con voglia di divertirmi, quindi mi piace spaziare e gustarmi percorsi a me nuovi. In quello che ho letto traspare oltretutto che la manifestazione sportiva sia organizzata da persone che sono mosse dalla passione per la mountainbike, quella vera, e da una sana voglia di stare amichevolmente insieme!”.

 

In effetti la storica Soprazocco Bike non è una gara blasonata (che il “Pres” ci perdoni!), ma proprio per questo vi si respira un’aria di familiarità, … che è la stessa che abbiamo trovato in casa di Annabella.

soprazocco_bike_5-18_del_24-08-2018-foto3

La famiglia Stropparo ha ascoltato i nostri consigli, ed ha già prenotato una stanza nell’albergo indicato nei nostri comunicati precedenti: l’Hotel convenzionato si trova a Salò (BS), a soli nove minuti dalla partenza stabilita per la gara. Abbiamo già raggiunto telefonicamente anche Mauro Maccarini, titolare dell’Hotel Eden, che si dice felice di questa scelta, sia in qualità di albergatore, … che di biker che parteciperà alla gara!

 

Naturalmente raccomandiamo a tutti di prenotare anche lo “spiedo Bresciano” accompagnato dalla polenta. Il menù, oltre a queste specialità, comprende anche verdure, dolce, vino, acqua … caffè e ammazzacaffè! Le prenotazioni possono essere effettate telefonando o mandando un messaggio WhatsApp al numero 392 3476117 (entro mercoledì 29 agosto!). Il menù completo, così come descritto, avrà il costo di 18 euro a testa. Solo per bambini o per intolleranti agli alimenti citati, al posto di spiedo e polenta potranno avere un piatto di pasta, oltre a tutto il resto come sopra, al costo di 10 euro, ma solo per loro!

Chi prenoterà riceverà, come nei migliori resortes turistici, un braccialetto che gli darà diritto al tavolo ed al succulento pasto!

 

Ovviamente Annabella ci ha già fatto sapere di avere prenotato per tutta la sua famiglia, chiedendo espressamente di stare al tavolo con noi, e la cosa non può che farci un grande piacere.

 

Ora la curiosità rimane una sola, e non mancheremo di chiederlo ad Annabella Stropparo nelle interviste dopo gara, e cioè se il motivo predominante di questa scelta è stato:

  • Il percorso;
  • La location;
  • Lo spiedo Bresciano;
  • Il fascino del “Pres” Gianluca Franzoni!!

 

Lo sapremo solo dopo la gara, non mancate!!

 

Per avere eventuali novità e dettagli fino agli ultimi giorni che precedono la gara, si consiglia di tenersi informati sul sito internet, e sulla pagina Facebook dedicati alla Soprazocco Mtb S.c.!

 

Lo slogan è sempre quello: “Ricorda che ti stai divertendo!”

 

 

 

http://www.mtbsoprazocco.com/

https://www.facebook.com/Soprazocco-BIKE-836788059688600/

 

Roberta Carta | Ufficio stampa